Conguaglio a seguito del passaggio dal sistema contributivo al retributivo

Riportiamo di seguito la nota del Servizio T.E.P. – C.E.N.A.P.S. n° 66/2019 indirizzata a tutti gli Uffici Amministrativo Contabili ed avente per oggetto “Conguaglio a seguito del passaggio dal sistema contributivo al retributivo”:

Con il presente messaggio si intende fornire a codesti Uffici le necessarie indicazioni circa le modalità da seguire per consentire al CENAPS di elaborare i conguagli di cui all’oggetto.
Come è noto, per individuare il corretto sistema pensionistico spettante al personale in servizio, codesti Uffici, sulla base della documentazione in possesso e dopo aver svolto le verifiche di competenza al fine di accertare che gli interessati abbiano acquisito il diritto al passaggio dal sistema pensionistico  contributivo a quello retributivo, devono provvedere alla relative segnalazioni sulla procedura TRDB di questo CENAPS. Il personale interessato da tale variazione può chiedere la restituzione delle differenze contributive derivanti dalla modifica del sistema pensionistico.

Al riguardo si comunica che il CENAPS procederà alla elaborazione di tale conguaglio esclusivamente a richiesta dell’Ufficio Amministrativo Contabile. Pertanto codesti Uffici, successivamente alle segnalazioni di specifica competenza dei periodi utili a tale passaggio, dovranno richiedere allo stesso il calcolo dei relativi arretrati, trasmettendo, altresì, la richiesta di restituzione delle somme inoltrata dall’interessato.

A tal fine si ricorda che:

  • Si potranno liquidare gli importi spettanti al personale, destinatario del beneficio, nel rispetto dei termini di presentazione previsti dalle norme di legge (dieci anni dalla data di presentazione della domanda di restituzione delle somme);
  • Per il personale con partita stipendiale NoiPa (ovvero in servizio al 1/1/2015) dovrà essere utilizzata la funzione “Inserimento Somme una tantum – Somme Imponibili” indicando come codice arretrato P51, avendo cura di inserire un lotto per ogni singolo anno di riferimento;
  • Per il personale cessato prima del 1/1/2015 si dovrà procedere secondo le indicazioni fornite con la circolare prot. 333-G/NoiPa/aa.gg. n° 119 del 11/11/2015* (al punto 1.1 attribuzione di competenze fisse) La circolare è disponibile sul  portale del Servizio  T.E.P. 

Vedi la circolare

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ti potrebbero interessare:

Inps

Percentuali pensionistiche

Percentuali pensionistiche e ricalcolo pensioni militari Stanno circolando vecchi messaggi audio e video veicolati ad arte assieme a modulistiche ingannevoli che invitano a presentare ricorsi o istanze finalizzate “a consentire

Leggi Tutto »

Pensioni e riscatto laurea

Pensioni e riscatto laurea Con la circolare n. 106 del 25 luglio 2019 l’INPS fornisce indicazioni per l’applicazione della disciplina del nuovo istituto del riscatto di periodi non coperti da

Leggi Tutto »
Logo siulp pensionati

Tesseramento Siulp Pensionati

Tesseramento Siulp Pensionati In relazione alla lettera informativa con protocollo 15/ma/762/2019 del 20 settembre 2019, relativa all’inizio della fase di sindacalizzazione e tesseramento al SIULP Pensionati – CISL, si rappresenta

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su